Colori e profumi della natura valdarnese

admin

Tagged: , , , , , , ,

Per una vacanza all’insegna del verde e dei colori del Valdarno, consigliamo al turista un itinerario turistico, dove macchie di pini e querce si mescolano con i colori chiari delle crete giallastre e l’imponenza degli ulivi che crescono rigogliosi nelle campagne circostanti.
Percorrendo la valle, si incontrano a distanze più o meno regolari i piccoli borghi, costellati di torri, campanili, pievi e castelli.

I colori delle colline Valdarnesi
I colori delle colline valdarnesi

Molti borghi medievali della Valle dell’Arno hanno origini etrusche, come Loro CiufennaCetina e Gropina. Nel tardo medioevo, questa terra era oggetto di contese e origine di numerose battaglie tra Firenze e Arezzo, che bramavano la conquista di questa ricca terra.

Verso la fine del XIII secolo, i fiorentini costruirono tre villaggi fortificati, per contrastare la continua pressione militare da parte della bellicosa Arezzo: nacquero così i borghi di San Giovanni Valdarno, Terranuova Bracciolini e Castelfranco di Sopra.

il ponte di loro ciuffenna
Ponte di Loro Ciuffenna

Il turista ha la possibilità di ammirare i molteplici paesaggi che colorano questa splendida vallata, soffermandosi nei principali centri turistici e industrializzati del Valdarno: Montevarchi, San Giovanni Valdarno, Figline Valdarno, Terranuova Bracciolini, Incisa Val d’Arno e Reggello.

Pur conservando una tradizione agricola centenaria, soprattutto rivolta alla produzione di olio e vino di elevata qualità, il Valdarno è considerata una delle aree a più forte espansione industriale di tutto l’aretino. Il processo di industrializzazione, concentrato in zone ben delimitate, ha comunque conservato intatto il patrimonio artistico e naturalistico di tutto il territorio, in equilibrio tra natura e industria.

Pieve di Gropina, il pulpito
Pieve di Gropina, il pulpito

Molti turisti si recano in questa zona, non solo per escursioni in montagna e nella natura, ma anche per fare shopping nei numerosi Outlet che hanno trovato terreno fertile per svilupparsi.

Share Button

/ 174 Articles

admin