Una giornata a Siena

Chiara Poggi

Tagged: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

_DSC1443

Siena, una città unica… Ce ne accorgiamo dalle strade, dai vicoli, dal colore dei palazzi, dai suoi simboli mai nascosti – nemmeno al viaggiatore più distratto – di leggende rese ancor più vivide dalla sua lingua, tagliente e dolce, sincera e pungente.


 

Questa è la Siena magica che vogliamo farvi conoscere. Situata nella parte centrale della Toscana, in una zona collinare, lontana da mari e fiumi, è una città ordinata, colta, elegante, nobile e gloriosa.

Secondo la leggenda fu fondata da Senio, figlio di Remo, da qui il simbolo della città, lo stesso di Roma, cioè la lupa che allatta i gemelli Romolo e Remo. In realtà ha origini etrusche e solo successivamente fu occupata dai romani, che la chiamarono Saena Iulia. Seguì una fase di dominio longobardo, per poi essere dominata da un certo numero di conti.

shutterstock_228948064

Nel corso dei secoli Siena si è trovata sempre al centro di importanti rotte commerciali, che le fecero acquisire una rilevante importanza sia economica che politica, arrivando a contendere a Firenze il dominio sui territori settentrionali della Toscana. Oltre a ciò divenne sede di banche e punto di riferimento economico per ottenere prestiti e finanziamenti da parte dello stesso stato della Chiesa. Qui ha sede ancora oggi il Monte dei Paschi Di Siena, banca fondata nel 1472, la più antica tra quelle in attività al mondo.

Siena ha mantenuto non solo il disegno medievale, ma anche una simbiosi perfetta con la campagna che la circonda. Le sue strade e i suoi vicoli evocano secoli di arte e storia, Il suo centro storico è un nucleo urbanistico medievale integro, tant’è che nel 1995 è stato proclamato patrimonio mondiale dell’umanità dall’UNESCO.

Il Palio si svolge ormai da alcuni secoli nella grande e monumentale Piazza del Campo, che con la sua celebre forma di conchiglia rappresenta il cuore della città. Ricca di ristoranti, bar e sempre affollata di turisti e di abitanti, che si soffermano estasiati a testa in su ad ammirare i monumenti circostanti: il magnifico palazzo comunale che ospita il Museo Civico, con numerosi capolavori dell’arte, la Torre del Mangia, da dove si può godere una vista splendida della città e delle colline circostanti, che, si stagliano sul profilo di Siena e la rendono distinguibile da molti chilometri di distanza.

325319551_5b2540053f_o

Non lontano da Piazza del Campo sorge il Duomo, la Cattedrale di Santa Maria Assunta, che con le sue strisce marmoree verdi e bianche è una delle più importanti chiese in Romanico-Gotico d’Italia. Al suo interno si conserva probabilmente il più bel pavimento in marmo mai realizzato.
Durante la visita alla Cattedrale non potrete fare a meno di visitare il Battistero, con  la celebre Fonte Battesimale, il museo, che ospita gran parte della produzione artistica di Duccio di Buoninsegna e la Libreria Piccolomini, un monumento di assoluto rilievo per il ciclo di affreschi del Pinturicchio, la sfavillante volta a grottesche, il pavimento Ginori e il gruppo marmoreo delle Tre Grazie.

shutterstock_164023751 shutterstock_141076831

La città è disseminata di altri splendidi monumenti, di complessi religiosi e di eleganti prospetti delle antiche residenze patrizie, che contribuiscono a creare una visione inalterata di questo gioiello toscano irripetibile. Un susseguirsi di chiese come le splendide San Domenico e Santa Maria dei Servi, il Santuario e la Casa di Santa Caterina, e poi piccole stradine piene di negozi e botteghe in cui si possono comprare prodotti dell’artigianato locale o assaggiare i mitici cantucci, accompagnati da un bicchiere di Vinsanto.

Siena è sede di una delle più eccellenti Università per stranieri della penisola, dove giovani provenienti da tutto il mondo si integrano perfettamente con gli abitanti e con i numerosi turisti.

Dove fare Shopping?

IL PEPERONCINO

In un suggestivo angolo di Siena, a un passo da Piazza del Campo, il Peperoncino è da oltre 10 anni una meta obbligata per chi è alla ricerca di qualità assoluta . Una boutique arredata con gusto, dove Anna vi accompagnerà alla ricerca di maglie, camicie, abitini, gonne, sciarpe, borse, collane, orecchini, giacche… Attenzione particolare per le taglie sopra la 46. Unico concessionario a Siena e provincia di Angela Caputi. L’insegna a forma di peperoncino è ormai un punto di riferimento per i senesi e non solo.  Un sorprendente store che accosta i prodotti classici senza tempo al contemporary chic.


 

CORSINI DISCHI

Specializzati nella vendita al dettaglio di CD, DVD, DVD Musicali, LP, Videogiochi per Playstation 4, Playstation 3, X-Box 360, Nintendo Wii e Ds. Inoltre potrete trovare accessori, originali o compatibili, per le vostre consolle di gioco e per i vostri smartphone e tablet. Se poi siete interessati a biglietti per concerti o eventi, potrete acquistare tutti quelli del circuito Ticket One e Box Office.

Dove mangiare?

Siena è costellata di botteghe, gelaterie, trattorie come la Compagnia dei Vinattieri, uno storico locale dove si trovano gentilezza e disponibilità (il cappotto nel guardaroba, il carica cellulare, la visita alla cantina…) tutti dettagli che dimostrano come anche in una città turistica come Siena, ci possano essere posti dove il cliente è trattato bene. Si trova in via delle Terme 79 non lontano da Piazza del Campo e da Via Banchi di Sopra.

altare

Vive a Siena da trent’anni la migliore tradizione gastronomica della Toscana. Enzo Parri, che per vocazione è maitre di professione, nel suo ristorante in pieno centro, in via Camollia 49 a pochi passi dall’omonima porta, porta il gusto di quei vecchi, amatissimi ristoranti di una volta, con menù infinito, che spazia dalla terra al mare. Ecco questo è Da Enzo, ristorante che lavora da decenni con lo stesso stile e qualità.

La Trattoria Papei nasce oltre cinquanta anni fa il 26 aprile 1939 alla Porta dell’ Arco,e da tre generazioni custodisce gelosamente il patrimonio acquisito in tanti anni di dedizione all’arte culinaria. La Gestione tipicamente familiare ha consentito di mantenere inalterata la più genuina tradizione della cucina Senese tanto semplice nella sua elaborazione quanto densa di segreti e accorgimenti tramandati dalla Siena di un tempo. Qui potrai GUSTARE i piatti tipici locali abbinandoli ai più pregiati cibi toscani in un ambiente interno confortevole ,veranda esterna e d’estate al aperto con una bellissima vista.

La città e i suoi dintorni sono luoghi dove la storia, l’arte e le tradizioni si respirano nel quotidiano, gioielli che si dischiudono a mano a mano agli occhi dei visitatori, tesori artistici e monumentali che testimoniano il ricco passato e rendono giustizia al primato culturale del cuore della nostra Toscana. Per tutto questo una vacanza a Siena rimane un’esperienza indimenticabile.

Share Button

/ 80 Articles

Chiara Poggi