Myra, il Made in Tuscany nel cuore di Arezzo

Chiara Poggi

Tagged: , , , , , , , , , , , , , , ,

Myra Shop_Summer_2015_015

Nel cuore turistico-culturale di Arezzo, all’interno di una delle città più autenticamente toscane, si trova un luogo accogliente e innovativo, dove la moda e l’arte abbracciano il benessere. La collezione di bracciali, collane, foulard e altri accessori Made in Tuscany del negozio Myra lascia proprio senza fiato e offre molteplici combinazioni di colori, tessuti, forme e materiali. Lo stile elegante senza essere ridondante, riesce a mantenere sempre linee semplici ed essenziali.


 

Abbiamo fatto due chiacchiere con Marina, la titolare dello store.

Marina, parlaci un po’ di te!

“Per la mia esperienza di diversi anni nel settore del design di gioielli, come nella vocazione di molti aretini, sono stata contattata da alcuni ingegneri toscani che avevano sviluppato gli studi sui circuiti oscillanti di una specie di “scienziato pazzo”, che poi in realtà tanto pazzo non era!

In base alle ricerche di questo scienziato il corpo umano emette una radiazione elettromagnetica, una specie di onda, le cui caratteristiche stabiliscono lo stato di benessere o disagio di tutte le cellule. Questi ingegneri, dopo tutti i loro esperimenti – non chiedermi cosa perché parlano strane lingue- hanno trasformato questa idea originale in una serie di gioielli che oltre a far bene al corpo e alla mente, sono anche bellissimi.

Non conoscevo i circuiti oscillanti, ma mi sono subito documentata e dopo averli testati mi sono letteralmente innamorata del progetto. Un motivo in più per prenderne parte è stata la politica sui prezzi: sono state fatte delle linee accessibili a tutti”.

anelli elegant

E quindi hai creato il tuo negozio…

“Sì. Ho trasformato il mio studio in negozio. Ho aperto il primo punto vendita Myra, insieme allo shop myrashop.com online nell’ottobre del 2012.

Inizialmente erano presenti solo bracciali e collane in metallo duro, utilissime e salutari, ma non indossabili in tutte le circostanze.

Poi abbiamo creato, mantenendone totalmente l’efficacia, le linee morbide ed eleganti sono arrivate dopo, ma sotto queste bellissime creazioni si nascondo circuiti oscillanti perfettamente funzionanti”.

Cosa sono e per cosa sono utili i circuiti oscillanti alla base del progetto?

“I circuiti oscillanti sono dispositivi che riproducono il meccanismo di oscillazione naturale delle cellule. Mantengono costante la loro oscillazione naturale, regolando il campo delle onde elettromagnetiche presente attorno all’individuo, salvaguardandone così il benessere”.

Myra Shop_Summer_2015_005

 

Chi è lo studioso che li ha realizzati

“L’idea originale del dott. Lakhosky – il nostro “scienziato pazzo”- è stata sviluppata e concretizzata dallo studioso fiorentino Alessandro Benassai e dagli ingegneri suoi collaboratori che ha inserito questi circuiti oscillanti in bracciali, collane, orecchini e anelli realizzati artigianalmente in Toscana.E’ quindi dalla sinergia tra arte e scienza che nascono le collezioni Myra che uniscono alla bellezza estetica un aiuto naturale al mantenimento dello stato di salute della cellula con benefiche ripercussioni sull’equilibrio e il benessere delle persone che le indossano”.

Vedo che il tuo store è pieno di immagini e colori meravigliosi. Sono opere d’arte. Chi è l’artista?

“Sì, all’interno di Myra sono presenti alcune opere sempre di Alessandro Benassai, che oltre a essere uno studioso è anche un artista. Esse traducono sui tessuti preziosi lo studio di complicate formule matematiche, che attraverso una tecnica pittorica innovativa, rivelano realtà metafisiche misteriose, linguaggi universali e colori brillanti unici”.

Myra Shop_01

Tre parole per descrivere lo stile di Myra.

“Naturale, moderno e con il giusto tocco di originalità”.


                                                                       VISITA L’E-COMMERCE MYRA


Progetti per il futuro?

“Imprenditorialmente penso di offrire una possibilità a coloro che vogliono esplorare con profitto questi nuovi campi avviando un’ipotesi di franchising. Aspetto che si facciano avanti persone giovani, dinamiche e aperte al futuro.

Personalmente credo che creare non significhi soltanto trovare nuove idee, ma anche avere la capacità di concretizzarle in un prodotto finito. Per questo il mio prossimo obiettivo sarà trovare un sinergia tra i foulard e i circuiti oscillanti: gioielli belli, sempre più belli e che facciano bene anche al cuore, come il cuore di Myra”.


Myra invito 2

Il 25 giugno 2016 Myra, oltre a presentarvi le nostre nuove e bellissime collezioni di gioielli con circuito oscillante e i nuovi disegni dei foulard dell’artista Alessandro Benassai, vi farà conoscere il nostro “Progetto Myra” che non è soltanto un’opportunità di lavoro ma anche la possibilità di condividere un’idea a e un percorso di business e benessere da far crescere insieme. Ti aspettiamo sabato 25 giugno 2016 ore 17 Parco di Villa Severi Via Francesco Redi 13 Arezzo.

Share Button

/ 79 Articles

Chiara Poggi