Fabrizio del Buono, Arezzo

Chiara Poggi

Tagged: , , , , , , , , , , ,

Organic-143-m2

Oggi vi portiamo da Fabrizio del Buono, nato a Montepulciano (nella casa di Angelo Poliziano), cresciuto a Sarteano e passato da Siena, prima di giungere (non per caso) ad Arezzo. Fabrizio è un artista, un creativo a 360 gradi.


 

È pittore e hair stylist.  Il suo mestiere è quello di creare moda capelli e in questo è un maestro che propone il suo stile in Italia e nel mondo. Il suo salone nel centro storico di Arezzo è elegantemente arredato con opere d’arte da lui realizzate ed elementi di arredo di design.

Quando entro trovo un’atmosfera rilassante e raffinata, di quelle che mettono subito a proprio agio. Vengo accolta da Fabrizio, accompagnato dal suo Collie Dazz. Iniziamo una splendida chiacchierata in cui noi non vedo l’ora di sentirlo raccontare del suo percorso professionale.


FDB_17-11-2013_ 2251

Fabrizio, sei artista e parrucchiere. Come coniughi il tutto?

“Possiamo dire che l’arte e il mio lavoro occupano gran parte del mio tempo da sempre…e con arte intendo tutto: la moda, il design, l’architettura… tutto si coniuga naturalmente.

Da 33 anni faccio questo mestiere e sono sempre riuscito a trovare il tempo per studiare,tenermi aggiornato, lavorare e sperimentare… a volte è faticoso ma sono molto determinato. Nel corso della mia carriera ho trovato anche il tempo  di fare show in Italia e all’estero: Londra, Parigi, Portogallo, Cracovia, Slovenia, Berlino, Stati Uniti… questa è forse la parte più divertente!”

Il tuo sogno da realizzare?

“Non ho un sogno da realizzare; ho alle spalle molti obiettivi realizzati e davanti tanti obiettivi da raggiungere… vedremo dove la vita e il lavoro mi porterà’…”

Cattura3 Cattura2

Chi sono i personaggi di Arezzo che più ammiri?

“Il Vasari, Petrarca, Guido Monaco e Piero della Francesca sono i personaggi illustri della città di Arezzo… Dovrebbero venire da tutto il mondo per conoscere la storia di questi grandi uomini aretini”.

Da cosa trai ispirazione?

“Traggo ispirazione da tutto e sopratutto osservo la realtà che mi circonda.Da qui poi la mia parte creativa fa tutto il resto”.

Quali sono le tue passioni?

“Le mia passioni sono l’arte, adoro ogni tipo di musica, la moda, il cinema, il design…”

Cosa fai nel tuo tempo libero?

“Prevalentemente lavoro e dipingo, nel senso che è fondamentale non uscire mai da quello che fai. La mia professione è la mia grande passione. Quando esco dal salone arrivo a casa e continuo a fare ricerca e a documentarmi. Per realizzare il mio ultimo quadro ho impiegato 150 ore. Ho poco tempo per fare vita sociale…”

La tua corrente artistica preferita?

“L’Impressionismo e l’arte contemporanea”. 

Un saluto a…?

“… ad Airis e al mio bellissimo staff: Mino ed Ela, responsabili del salone che sono con me da 18 anni e Mirjeta e Martina, arrivate da noi da alcuni anni; tutti per me sono come una seconda famiglia”.

                                SCOPRI IL MONDO DI FABRIZIO DEL BUONO


Share Button

/ 80 Articles

Chiara Poggi