Collodi, il Parco di Pinocchio

admin

Tagged: , , ,

3121785

Il Parco di Pinocchio è un parco nato da un libro e per un libro: Le avventure di Pinocchio. Camminando, giocando, rilassandosi circondati dall’arte, dall’architettura, dal verde si possono rivivere le emozioni e le vicende del libro italiano più amato e conosciuto nel mondo, scoprire la curiosità di leggerlo o rileggerlo e, perché no, il piacere della buona letteratura per i bambini e per i grandi.

A Collodi l’autore di  Le avventure di Pinocchio,Carlo Lorenzini detto appunto Collodi, aveva trascorso anni d’infanzia ed era ritornato da grande per amore del luogo e della famiglia materna. Per questo qui si può scoprire o ricordare insieme un grande libro: la lettura, l’arte, il gioco liberano la fantasia e rendono la vita più bella.

Copertina-Parco-di-Pinocchio-600x250

Dal 1956, anno dell’apertura del Parco di Pinocchio, oltre 7 milioni di visitatori da tutto il mondo lo hanno esplorato. Il Parco di Pinocchio è cresciuto e si è evoluto con i suoi visitatori, ma è ancora fedele ai più classici dei libri per ragazzi, che anche gli adulti amano rileggere.  Così, troverete ancora il percorso con i mosaici, statue e piccoli edifici ambientati nel verde secondo i vari episodi de Le avventure di Pinocchio. Troverete l’Osteria del Gambero Rosso, dal 1963 il risotrante del Parco di Pinocchio.  Insieme a questi “classici”, c’è il Museo di Pinocchio con le sue sorprendenti mostre di collezioni oppure di opere d’arte o d’illustrazione, di costumi e scenografie teatrali dedicate al nostro burattino; c’è la Biblioteca Virtuale di Pinocchio, dove col tocco della mano su un grande schermo potrete scoprire mille facce e mille traduzioni di Pinocchio dal mondo; troverete i laboratori Gioco e Imparo, gli spettacoli di Contastorie, i giochi artistici o di movimento, le giostre antiche che, insieme ai visitatori, fanno vivere ogni giorno il Parco di Pinocchio.
Parco_di_pinocchio_23_la_capretta_e_il_grande_pescecane_02

Il Parco di Pinocchio è gestito dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi, che è anche la proprietaria. L’idea originale e la creazione iniziale del Parco di Pinocchio vengono dal Comitato per un Monumento a Pinocchio, formato negli anni ’50 da un gruppo di cittadini locali con il sostegno del Comune di Pescia.
Come il libro Le avventure di Pinocchio, anche il Parco ha avuto inizi apparentemente modesti e poi grazie alle sue basi culturali e all’entusiasmo del pubblico, specialmente dei bambini che l’hanno amato, è cresciuto ed è oggi famoso nel mondo.

FONTE: www.pinocchio.it

 

Share Button

/ 174 Articles

admin