Auguri! Il 25 marzo arriva il Capodanno fiorentino!

Elenia Cundari

Tagged: , , , , , , , , , , , , ,

192918_0009_3334428_672-458_resize

Il 25 marzo di ogni anno si festeggia a Firenze il Capodanno fiorentino, come stabilito a partire dal 2000 dal Comune.

Nel passato, durante tale data, iniziava infatti l’anno civile per Firenze che corrispondeva a nove mesi esatti prima del Natale e quindi al giorno in cui la Chiesa cattolica celebra l’Annunciazione dell’Arcangelo Gabriele alla Vergine Maria. Codesta ricorrenza si prolungò anche dopo l’istituzione del calendario gregoriano nel 1582 fino al 1749 quando il Granduca Francesco III di Lorena stabilì che anche per la città di Firenze il giorno iniziale del calendario civile fosse il 1° gennaio.

Tuttavia la tradizione viene ancora oggi rispettata ed è inclusa nelle dodici festività ufficiali del Comune di Firenze. Difatti ogni anno il corteo storico insieme ad una rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, partendo dal Palagio di Parte Guelfa, attraversa le vie del centro, quali via Porta Rossa, via Calimala, piazza della Repubblica, via degli Speziali, via Calzaiuoli, piazza del Duomo, via dei Servi, fino ad arrivare alla Basilica della Santissima Annunziata, principale santuario mariano della città, dove si rende omaggio all’affresco dell’Annunciazione con un mazzo di gigli bianchi.

Secondo una curiosa leggenda, la sacra effige che viene venerata fu completata da un angelo che aiutò l’artista in difficoltà perché incapace di dipingere il volto della Madonna. Per quest’occasione nella Piazza della Santissima Annunziata dalle 8:30 alle 19:30 si svolgerà la tradizionale fiera, dove si potranno acquistare prodotti vari, in particolare fiori e dolci tipici toscani, come i famosi brigidini.

Share Button

/ 5 Articles

Elenia Cundari