Salite sul nostro carro per un tour delle sfilate di Carnevale in Toscana!

Vittoria Ricci

Tagged: , , , , , , , , , , , ,

carnevale sangimignano 2013

Cenci a friggere, coriandoli alla mano e maschera sul volto: è Carnevale. Avete presente la malinconia della fine delle feste di Natale?  Da cosa può essere meglio alleviata se non dal trovare i cenci, le chiacchiere, gli stracci (o in qualunque modo chiamiate i gustosi dolcetti fritti di Carnevale), già sugli scaffali dei supermercati a partire dal 7 Gennaio?

Io quindi, terminato il Natale, sono ufficialmente in clima “Carnevalesco” e ancora non me ne sono stancata, anche perché il meglio deve ancora arrivare. Se la città regina del Carnevale in Toscana è indiscutibilmente Viareggio, anche i più piccoli borghi toscani non mancano di offrire spettacolo e divertimento in questi giorni colorati a metà tra la tradizione religiosa e quella più profana e godereccia.

San Gimignano

L’apri fila della kermesse è San Gimignano(SI), il Carnevale è ufficialmente iniziato il 25 Gennaio con la prima sfilata dei carri, proseguirà le tre domeniche successive concludendosi il 15 Febbraio. San Gimignano, è una delle chicche che la nostra regione regala ai turisti e a noi toscani, non a caso è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Il patrimonio artistico e architettonico di questo borgo medioevale, caratterizzato in particolare dalle torri, rende le sfilate del Carnevale davvero uniche, fa da sfondo al folklore delle maschere trasportandoci di nuovo all’epoca dei giullari e delle feste medioevali.

Quattro carri allegorici hanno sfilato e sfileranno per le vie di San Gimignano, il tema è cartoon: Spongebob, i Puffi, King Kong e Z la Formica sono i protagonisti principali, tra coriandoli e entusiasmo dei bambini.

Foiano della Chiana

foiano

Anche a Foiano della Chiana (AR), la festa è già iniziata, qui la prima sfilata dei carri allegorici si è svolta il 1 Febbraio per proseguire l’8, il 15 e il 22 e concludersi il 1° Marzo. Forse non molti sanno che quello di Foiano è il Carnevale più antico di Italia, arrivato quest’anno alla 476 edizione, il patrono della festa è Re Giocondo che supervisionerà il defilè dei 4 carri che si sfideranno per il titolo di re del Carnevale.

Non sarà facile premiare, tra i quattro carri allegorici, il più ingegnoso e divertente: dietro le strutture di cartapesta si celano le mani di dediti e abili artigiani e artisti che, come volontari, ogni anno, si dedicano alla realizzazione di queste maschere. I temi sono sempre attuali: immancabili i riferimenti alla politica, ma anche al mondo della televisione e dei personaggi famosi; senza tralasciare il gusto della tradizione e delle favole per i più piccoli. A Foiano il mese di Febbraio si preannuncia ricco: accanto al Carnevale e ai vari eventi ad esso correlati si terrà il Premio Biennale Nazionale di Pittura, ci saranno mostre e eventi gastronomici.

Calenzano

Un altro Carnevale che vi consiglio di non perdere è quello di Calenzano (FI) che concentrerà tutti i festeggiamenti nella giornata del 15 Febbraio. Si terrà una parata medioevale alla quale prenderanno parte centinaia di persone che passeranno tra le vie del paese, per tutte le contrade, dal Castello fino a giungere in Piazza Vittorio Veneto in cui, come da tradizione, il fantoccio di Re Carnevale sarà incendiato, con l’accompagnamento degli sbandieramenti.

Si terranno giochi di squadra per grandi e piccoli e ovviamente sarà decretata la contrada vincitrice.

Dicomano

Sempre nella provincia di Firenze vi consiglio un Carnevale che sono sicura molti non conosceranno: si tratta del Carnevale dicomanese a Dicomano (FI). Nel piccolo comune sono già iniziate le sfilate, dal 1 Febbraio: non solo carri ma bande musicali, stand gastronomici, mostre. In programma anche un concorso per l’elezione della maschera più bella: “La Dicomaschera” che vincerà un premio di 500euro.

Direi che di eventi siamo ricchi, non resta che scegliere il costume più adatto, non risparmiate la fantasia, soprattutto voi diretti a Dicomano, potrete essere proprio voi i vincitori del premio!

 

Share Button

/ 21 Articles

Vittoria Ricci