‘900. Una donazione. I capolavori dei grandi maestri italiani a San Gimignano

Katia Neri

Tagged: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

san gimignano 3

Dal 21 dicembre 2014 al 30 agosto 2015 la Galleria d’arte moderna e contemporanea “Raffaele De Grada” di San Gimignano ospiterà ‘900. Una donazione, una mostra straordinaria che vi consigliamo di non perdere .

L’arte del XX secolo sarà la protagonista dell’anno venturo nell’incantevole perla toscana: Adami, Campigli, Casorati, Carrà, De Chirico, De Pisis, Guttuso, Mafai, Morlotti, Pirandello, Sironi, Soffici e tanti altri per la prima volta a San Gimignano, presso la Galleria d’arte Moderna e Contemporanea. Il più importante spazio espositivo, intitolato al pittore milanese Raffaele De Grada, che la scelse come città d’adozione, riunisce nella collezione permanente dipinti dell’Ottocento toscano, tra cui Niccolò Cannicci, e del Novecento (Guttuso, Sassu, Fieschi, Vacchi, Ciardo, etc.), senza omettere le sperimentazioni dell’arte contemporanea.  San Gimignano, lungo stradine e all’interno di palazzi dal grande impatto evocativo, racchiude un tesoro inestimabile, con uno sguardo sempre attento alle nuove tendenze.

san gimignano4

Per la donazione di queste opere dal prestigioso valore artistico dobbiamo ringraziare la passione e il gusto collezionistico del suo donatore Gianfranco Pacchiani (Firenze, 1923- Roma, 2013), scrittore fiorentino vissuto a Roma. Gran parte della collezione proviene dalla Galleria romana di Giuseppe Zanini, abile caricaturista, con il quale Pacchiani instaurò un profondo rapporto di stima ed amicizia. Il progetto culturale, incluso nei percorsi turistici “Toscana verso Expo 2015” e con il supporto dell’organizzazione Civita Group, si avvale anche di apparati multimediali e didascalico-esplicativi, in grado di introdurre il visitatore nel clima storico-artistico, in cui si sono delineati i peculiari stili degli esponenti del Novecento, testimoniando le correnti espressive del periodo.

carra

Mostra ‘900. Una donazione presso la Galleria d’arte Moderna e Contemporanea “Raffaele De Grada”, via Folgore di San Gimignano n°11.

Inaugurazione: 20 dicembre alle ore 18.00.

Orario di apertura: dal 20 dicembre al 31 marzo dalle 11.00 alle 17.30, mentre dal 1 aprile al 30 agosto dalle 9.30 alle 19.00. Chiuso il 25 dicembre. Aperto 1 gennaio dalle 12.30 alle 17.30.

Biglietto: un solo biglietto, valido due giorni, per accedere alla Mostra “’900 – Una Donazione”, Spezieria Santa Fina e Museo Archeologico, Mostra “Pintoricchio. La Pala dell’Assunta di San Gimignano e gli anni senesi” (fino al 6 gennaio 2015), Palazzo Comunale, Pinacoteca, Torre Grossa.

Intero: € 7,50

Ridotto: € 6,50, minori dai 6 ai 17 anni, ultrasessantacinquenni, gruppi di almeno 20 persone.

Ingresso gratuito: minori di 6 anni, residenti a San Gimignano, soggetti diversamente abili che necessitino di accompagnamento e relativi accompagnatori, guide turistiche, titolari tessere I.C.O.M.

Share Button

/ 40 Articles

Katia Neri