Le migliori gelaterie del cuore della Toscana

Simona Grossi

Tagged: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

IMG_8401

Desiderate intraprendere un affascinante viaggio nell’olimpo del gelato? La Toscana ne è la capitale indiscussa in Italia e all’estero. Dovrete decidere solo in quale tra le decine di ottime gelaterie vorrete entrare.

Vi consiglierei però di iniziare da quelle dove il gelato è leggenda, storia e arte.

Gelateria Vivoli – Firenze

firenze-gelateria-vivoli

La gelateria più antica. Nel 1929 Serafino Vivoli fondò una latteria che divenne ben presto punto di ritrovo per prendere il caffè e comprare la panna montata. Nel 1932, i fratelli Raffaello e Serafino Vivoli si cimentarono nella produzione del gelato. Il ghiaccio naturale proveniva dal Saltino, sopra Vallombrosa e veniva conservato fino all’estate.

Un piccolo aneddoto ci rivela quanto sia famosa: negli anni ’60 arrivò una cartolina dall’America recante solo Vivoli – Ice Cream – Firenze; malgrado ciò, fu recapitata senza problemi.
Ancora oggi capita (spesso) di fare la coda, ma l’attesa sarà ricompensata dai paradisiaci gelati artigianali che assaggerete.

Gelateria Vivoli – Firenze
Via dell’Isola delle Stinche 7r, zona Santa Croce

 Gelateria Badiani – Firenze

10257800_1303123439

Quando si entra per la prima volta in questa gelateria-pasticceria sono due le cose che si notano subito: l’eleganza della location e la varietà dei gusti tra cui uno: la crema alla fiorentina o gelato Buontalenti. Una crema unica al mondo con una fragranza inimitabile, capace di coinvolgere i 5 sensi, per un’esperienza irripetibile.

Gelateria Badiani
Viale dei Mille, 20R a pochi passi dal centro

Gelateria de’ Medici – Firenze

festivalgelato

Aperta dal 1997, ha conquistato il pubblico grazie a gelati frutto di tanta ricerca in un binomio perfetto tra tradizione ed innovazione. Nel 2012 in occasione dei 400 anni della Officina Profumofarmaceutica di S.Maria Novella, ha creato “il mantecato all’Ireos”, profumato all’alkermes prodotto dalla stessa Officina e impreziosito dal cioccolato al gelsomino tanto gradito a Cosimo III de’ Medici. Armonie di gusti e profumi vi offriranno momenti di assoluto piacere.

L’ennesima esperienza esaltante da vivere a Firenze che sa incantarvi e sorprendervi anche con un cono o un cestino.

Gelateria de’ Medici
Via dello Statuto 3/5 r. (Fortezza da Basso)

Gelateria la Carraia – Firenze

post_display_cropped_open-uri20130526-30628-1o42du8

Nel cuore di Firenze, la gelateria la Carraia offre dal 1990 un prodotto sempre freschissimo e di alta qualità, facendo molta attenzione alla stagionalità delle materie prime. Da assaggiare il celebre gusto al tiramisù ai frutti di bosco. Un’apoteosi di gusto per i palati più fini. Famosa anche per i gelati low cost!

Gelateria la Carraia
Piazza Nazario Sauro, 25R

Gelateria Kopakabana – Siena

S'Notes 2

Da quando nasce nel 2005 ad oggi ha proposto ben 200 gusti nuovi ed originali, che potrete trovare insieme ai ”classici” in un vasto assortimento che varia giornalmente con la garanzia di massima qualità. Gusti classici come cioccolato e stracciatella, frutta, ma anche idee innovative e gustose come il gelato lavanda & rosmarino e quello al gelsomino!

Gelateria Kopacabana
Via dei Rossi, 52/55

Gelateria di Piazza – San Gimignano

GelateriadiPiazza

Pluripremiata gelateria artigiana, citata fra “i migliori luoghi gourmet del mondo“. Sergio Dondoli, membro del comitato organizzatore della Coppa del Mondo della Gelateria, da sempre con passione crea gusti nuovi e valorizza quelli tradizionali.

La gelateria utilizza soltanto ingredienti selezionati accuratamente: dallo Champelmo realizzato con spumante di Vernaccia di San Gimignano® e pompelmo rosa (premiato da Gambero Rosso come miglior gelato 2006) alla crema di Santa Fina® (crema all’arancia aromatizzata con bacche di vaniglia Bopurbon del Madagascar, pistilli di zafferano di San Gimignano e pinoli di Pisa) fino al gusto Gorgonzola e noci di Sorrento, dai pistacchi di Sicilia al cacao del Venezuela.

“Ci sono molti sapori tradizionali, ma sarete tentati da accostamenti insoliti”.

Gelateria di Piazza
Piazza Cisterna, 4

                             CLICCA QUI PER SCOPRIRE LA NASCITA DEL GELATO A FIRENZE

Gelateria Cassia Vetus – Loro Ciuffenna

filosofia3_b

Una gelateria nata nel 1997 che nella scelta dei prodotti, possibilmente biologici, segue il corso delle stagioni. Favoloso il gusto alla Castagna perella di Pratomagno, un frutto a chilometri zero caratterizzato da piccole dimensioni e un colore marrone chiaro con striature scure. Si trova nel caratteristico borgo di Loro Ciufenna.

Gelateria Cassia Vetus
Via Setteponti Levante, 18c
Bivio Casellini

Nutriente e rinfrescante, c’è chi lo sostituisce al pasto nelle giornate più calde, magari dopo un allenamento, per reintegrare bene le energie. Zuccheri semplici, proteine nobili del latte ed un gran gusto. Ma certamente la motivazione più grande che spinge a consumare il gelato è che fa bene allo spirito, mantiene il buon umore.

In Toscana è anche nato il Gelato Festival, un evento itinerante che si svolge ogni anno in quattro città italiane: Firenze (ovviamente), Milano, Roma e Torino.

Share Button

/ 80 Articles

Simona Grossi