Tortelli di patate rosse del Casentino

Simona Grossi

Tagged: , , , , , , , , , , , ,

tortelloni

La valle del Casentino percorsa dall’Arno è stretta tra gli Appennini ed il massiccio del Pratomagno, due montagne caratterizzate da una natura incontaminata.

In questa zona ricca di storia, di tradizioni e di prodotti locali straordinari nascono i tortelli di patate, un piatto tipico forte di un ingrediente che solo il Casentino può vantare, ovvero la patata rossa di Cetica; un tubero dalla buccia rossa e dalla pasta color bianco latte permeata in profondità da venature vermiglie.

Definita “pepita rossa” dai casentinesi negli anni passati, ha rischiato l’estinzione. Dal 2005 invece, è stato fondato il Consorzio della Patata Rossa di Cetica che porta avanti con successo un progetto di tutela e di promozione di questo prodotto unico, sia per il gusto che per le qualità organolettiche.

INGREDIENTI

PASTA FRESCA

  • 400 gr di farina
  • 4 uova

RIPIENO

  • 600 gr di patate lessate
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

CONDIMENTO

  • 50 gr di burro
  • 1 mazzetto di salvia
  • olio extravergine di oliva
  • sale marino integrale

PREPARAZIONE

Disponi la farina a fontana, rompici dentro le uova ed incorpora la farina fino a formare un panetto. Lavoralo energicamente fino a renderlo liscio ed omogeneo per poi avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare per almeno 30 minuti. Intanto cuoci al vapore le patate con la buccia per circa. 30 /40 minuti. Scalda in una padella un filo d’olio con lo spicchio di aglio, aggiungi due cucchiai di concentrato di pomodoro, sala e salta per qualche minuto. Quando le patate saranno cotte, sbucciale e passale al passaverdure. Elimina l’aglio, aggiungi il pomodoro e lasciale freddare.
Stendi la pasta e forma i tortelli con il composto di patate, tagliandoli con il taglia pasta.
Cuocili e non appena vengono a galla scolali e saltali in padella dove è stato sciolto il burro, l’olio e la salvia. Aggiusta di sale e pepe.

I tortelli così preparati acquistano un sapore ed una consistenza senza eguali.

La patata rossa di Cetica è presente all’interno dell’ Arca del gusto“
L’Arca del Gusto, fondazione Slow Food della biodiversità viaggia in tutto il mondo e raccoglie le piccole produzioni di eccellenza minacciate dall’agricoltura industriale, dal degrado ambientale e dall’omologazione.

Credits photo: Flickr Creative Commons

 

Share Button

/ 80 Articles

Simona Grossi