Taste, a Firenze torna il salone del gusto

Abla Xhaferri

Tagged: , , , , , , , , , , , , , , ,

taste

Dall’8 al 10 marzo Firenze diventa la capitale dell’enogastronomia, con la IX edizione di Taste. Come di consueto, sarà la Stazione Leopolda ad ospitare l’evento più gustoso d’Italia, interamente dedicato alle eccellenze culinarie.

Presentato ed organizzato da Pitti Immagine, Taste è diventato l’appuntamento più importante per operatori nazionali ed internazionali di enogastronomia, espositori, chef ed appassionati del buon cibo. Quest’evento è il luogo ideale per conoscere, promuovere ed apprezzare nuovi prodotti, per trarre ispirazione e trasmettere agli altri il valore del mangiare sano e bene.

In questa nuova edizione di Taste si prevede la presenza di 300 espositori, selezionati da ogni regione d’Italia, che metteranno in mostra i propri prodotti di nicchia e d’eccellenza. Tra le aziende ospitate vi saranno: 32 Via dei Birrai, Acetaia La Bonissima, Acquerello, Agnoni, Agricola Franco Tamborino Frisari, Alpe Pragas, Antica Macelleria Falorni, Artigiano Pastaio “Cav. Giuseppe Cocco”, Baladin, Bedogni Egidio, Birrificio Italiano, Biscottificio Antonio Mattei, Campofilone, Cantalupo Lumache, Domori, Donnafugata e tante altre.

L’allestimento del salone è realizzato dall’architetto Alessandro Moradei. Nello spazio Alcatraz, una sezione interna della Stazione Leopolda, sarà presente un’esposizione creativa ideata dalla maison fiorentina di porcellana Richard Ginori. Si tratta di circa 600 strumenti per la cucina, interamente realizzati in porcellana, appesi per aria che muovendosi, creano un notevole spettacolo visivo.

Taste_Leopolda

L’8 marzo MaMa Florence riunirà le migliori chef e produttrici vinicole della Toscana in un evento dal titolo: La Pasta è Femmina. Le grandi chef cucineranno una loro ricetta a base di pasta di Gragnano del Pastificio dei Campi, un prodotto unico, ottenuto con grani selezionati e trafilatura in bronzo, gioiello dell’agroalimentare italiano.

Ogni minimo particolare è attentamente curato al Taste. Il salone dove il protagonista assoluto è il cibo presenta, anche un ricco menu di eventi suddiviso in varie tappe.

La prima tappa chiamata Taste Tour è il percorso interamente dedicato alla degustazione dei prodotti esposti all’interno del salone.

La seconda tappa, Taste Tools, è l’area dedicata all’esposizione degli oggetti di food & kitchen design. Gli strumenti da cucina sono i veri protagonisti di questa sezione del salone.

La tappa di Taste Shop, invece, è lo spazio dedicato agli acquisti. Come in tutte le grandi mostre, tutto ciò che è stato messo in esposizione per la degustazione può essere acquistato.

La quarta ed ultima tappa, Taste Ring & Taste Events, comprende l’arena dedicata al dibattito, al confronto ed al scambio di opinioni ed idee riguardanti il cibo.

More info 

 

Share Button

/ 15 Articles

Abla Xhaferri