Buon compleanno Braccialini!

Chiara Zellino

Tagged: , , , , , , , , , ,

braccialini

Braccialini, storico marchio toscano di pelletteria, compie 60 anni e per l’occasione apre un museo all’interno della propria sede a Scandicci, Firenze.

Lo spazio ospiterà le creazioni più significative del brand dagli anni Cinquanta fino ai giorni nostri.

L’obiettivo principale è quello di ricostruire la storia dell’azienda dando vita ad un archivio storico. A supporto del progetto Braccialini propone un’iniziativa originale: “ AAA Vintage Cercasi”, che coinvolgerà tutte le estimatrici degli articoli di pelletteria della maison. Le signore che amano Braccialini e che possiedono i suoi prodotti sono invitate a recuperare nei propri armadi, in quelli di zie, nonne e mamme borse vintage degli anni Cinquanta, Sessanta e Settanta e fornire così il proprio contributo alla costituzione dell’archivio.

Per partecipare all’iniziativa sarà sufficiente scattare una foto dei pezzi storici ed inviarla entro il 28 febbraio. 

L’azienda Braccialini, fondata nel 1954 da Roberto e Carla Braccialini nasce come azienda artigianale di produzione di borse, a conduzione familiare, tanto che nei primissimi anni 80 anche i figli Massimo e Riccardo entreranno a farne parte.

Sono proprio gli anni ’80 a decretare il successo del brand grazie anche a prestigiose collaborazioni con nomi del panorama internazionale, tra i quali spiccano Vivienne Westwood nel 1987, Elio Fiorucci, Rocco Barocco e Bagutta.

Nel 1990 un segmento del brand si specializza su prodotti destinati ad un pubblico più giovane, creando il nuovo marchio TUA by Braccialini e sempre nello stesso anno il brand cambia logo: una rosa stilizzata.

A distanza di circa 3 anni apre il suo primo negozio monomarca nel centro di Firenze, dando inizio ad una crescita della sua presenza nel mondo che porta oggi Braccialini in oltre 70 paesi.

L’azienda rappresenta oggi una delle maggiori realtà italiane nel settore della pelletteria e polo all’ interno del quale confluiscono diversi marchi, tra i quali Gherardini e Francesco Biasia. Gestisce attualmente 8 differenti collezioni ed è presente in oltre 70 paesi nel mondo.

Un marchio che gioca da sempre con ironia e leggerezza, sviluppando borse ed accessori inaspettati a tratti impertinenti, trasformando un elemento indispensabile per ogni donna in qualcosa di divertente e spiritoso.

borse-braccialini-tua

La sperimentazione di nuovi materiali, il tentativo di proporre sempre un prodotto nuovo ed inusuale, la fantasia di chi si occupa dello stile e la capacità di trovare sempre nuovi messaggi da lanciare alle donne di oggi, fanno di Braccialini la vera forza.

Uno stabilimento-giardino ispirato ai principi del Feng-Shui occupa una superficie di oltre 10.000 mq nel cuore del distretto manifatturiero della pelletteria. La facciata interamente ricoperta da un giardino verticale di edera sottolinea l’attenzione che l’azienda pone verso la questione dell’eco-sostenibilità: fonti rinnovabili quali un impianto solare ed uno fotovoltaico, oltre al recupero dell’acqua piovana per l’alimentazione del giardino stesso. L’obiettivo è ricercare armonia negli spazi che ospitano chi nell’azienda trascorre ore intense lavorando e producendo un’idea dopo l’altra.

Qualità del lavoro, vivibilità e benessere fisico e mentale sono principi che da sempre guidano l’azienda.

Share Button

/ 10 Articles

Chiara Zellino