Il peposo all’imprunetina: una saporita pietanza Made in Tuscany

Simona Grossi

Tagged: , , , , , , , , , , , , , ,

peposo-impruneta_top-life_rivista-toscana

Impruneta è un luogo in cui la sapiente opera dell’uomo, nel corso dei secoli, ha creato un intreccio unico e singolare, dove la collina toscana si coniuga mirabilmente con viabilità, edifici, colture, pinete, boschi cave e miniere. Un itinerario di particolare valore storico-culturale, distante da Firenze solo 15 km.

Famosa per il “cotto”, ma anche per una ricetta gustosa e saporita che vanta, adesso, un marchio registrato. Il Brunelleschi nel 1429 scelse la terracotta dell’Impruneta per costruire la cupola del Cattedrale di Santa Maria del Fiore a Firenze in quanto questo materiale offriva al contempo solidità e leggerezza .

martyn10/hulton/people7/10I fornacini, durante la notte accendevano le fornaci e mettevano a cuocere dalla 6 alle 8 ore un pezzo molto grande di manzo affogato nel Chianti,arricchito di odori e abbondantemente pepato.
Questo piatto veniva offerto al Brunelleschi, di cui pare ne fosse deliziato e ghiotto, quando si recava ad Impruneta per seguire la realizzazione del cotto commissionato per la cupola del Duomo di Firenze.

Ingredienti:

  • 1 kg di carne a pezzetti
  • Base per il soffritto : Sedano carota cipolla.
  • 5 spicchi d’aglio.
  • Odori :Salvia timo alloro e un pizzico di rosmarino
  • 2 cucchiai di pepe ( uno macinato e l’altro in grani )
  • Vino: Chianti

Preparazione:

In una pentola di coccio unire la carne, 3 spicchi d’aglio affettato, il pepe in grani e coprire con il vino. Portare ad ebollizione a fuoco medio. Abbassare la fiamma al minino per cuocere lentamente senza mai arrivare a bollitura. Cuocere per almeno tre ore, fin tanto che il vino diventi un sugo denso e corposo. Quando la carne diventerà tenera, aggiungere le foglie di alloro, l’aglio pestato ed il pepe in polvere. Terminare la cottura.

Mettere sul fondo del piatto pane toscano raffermo tagliato a fette e versarvi lo stracotto.
Un perfetto equilibrio Made in Tuscany adatto anche ad una cena a lume di candele; giusta atmosfera per gustare appieno questa saporita pietanza.

Credits photo: [ http://bit.ly/18dn9q0 ]

Share Button

/ 80 Articles

Simona Grossi