I viaggiatori premiano Firenze e Siena tra le città più belle del mondo

admin

Tagged: , , , , , ,

siena-04

I viaggiatori “più esigenti” di tutto il mondo premiano la Toscana! La nostra regione domina nelle classifica delle più belle città del mondo stilata dai viaggiatori per la ventiseiesima edizione del Readers’ Choice Awards della rivista Condé Nast Traveler .

Il magazine ogni anno premia le località di tutto il mondo stilando la propria graduatoria in base a capacità ricettive di alberghi, ristoranti, hotel, navi da crociera. A esprimere il loro giudizio sono i viaggiatori «più esigenti»,  che quest’anno hanno premiato Firenze e Siena in maniera particolare. Il capoluogo di regione si trova infatti al secondo posto della classifica a pari merito con Budapest: e sono le prime città d’Europa. La città del Palio è in nona posizione  subito dopo dietro Roma (ottava) ma avanti rispetto a Venezia (ventiquattresima con Barcellona), e capace di mettere alle sue spalle metropoli come Parigi, Beirut, Vancouver, Sydney, Praga, Cracovia e via dicendo.

santa-maria-del-fiore-firenze

Siena e Firenze nella Top ten 

In classifica, guarda tutti dall’alto in basso San Miguel de Allende nel Messico centrale. Poi arriva per l’appunto «l’antica città italiana» di Firenze che pareggia con Budapest dove tutto, secondo i recensori, «è sembrato estasiante. In molti sono sembrati d’accordo sul fatto di conferirle il titolo di più bella d’Europa». Il che rappresenta un bellissimo attestato anche per la città gigliata. Siena invece viene descritta come «più silenziosa rispetto a Roma o Firenze, ma stracolma di storia e cultura», immersa «nelle colline toscane».
piazza del campo 2

I numeri

«In 80mila, molto più che in passato, hanno preso parte al sondaggio, generando 1 milione e trecento mila voti», dicono da Condé Nast Taveler registrando le sorprese più lampanti come Parigi al ventiduesimo posto, superata anche dalla piccola città belga Bruges, undicesima. Quattro città nelle prime 25 sono italiane (oltre a Firenze e Siena ci sono anche Roma ottava e Venezia ventiquattresima) e questa è un’altra delle annotazioni di rilievo della rivista di viaggi che sottolinea, di pari passo, il calo della Spagna rispetto al 2012 per aver perso tre località nel ranking internazionale. Più in generale, è bene sottolineare una frase: «As always, you praise quality where it thrives, and find it where it emerges».

È il messaggio finale rivolto ai viaggiatori-recensori. «Come sempre, premiate la qualità dove lei stessa vive, e la trovate dove questa (la qualità, ndr) emerge». Un motto che rappresenta di per sé il più bell’attestato di stima che si possa conferire a Firenze e Siena.

Share Button

/ 174 Articles

admin