Visionary, l’arte rivoluzionaria di Alessandro Gambetti in esposizione a Villa Strozzi

Katia Neri

Tagged: , , , , , ,

alessandro gambetti-2

Venerdì 23 agosto sarà inaugurata presso la Limonaia di Villa Strozzi la mostra di Alessandro Gambetti. Docente dalla potente inventiva che ha sconvolto il panorama artistico, attraverso la sperimentazione di nuovi linguaggi: computer grafica e fotopitture digitali.

Nei quasi quindici anni di attività Alessandro Gambetti ha rivolto lo sguardo alla struttura neofigurativa, in particolare alla figura umana, rappresentandola con allegorie, deformazioni e ironia. Influenzato inizialmente dall’arte primitiva, l’artista è approdato ad una sua personale interpretazione dell’immagine, molto più intrigante e surrealista: l’incontro tra la tradizione dell’arte rinascimentale e l’arte moderna e contemporanea in un perfetto gioco illusionistico. Da Andy Warhol, Leonardo da Vinci, Max Ernst, Renè Magritte, Giorgio De Chirico carpisce la libertà creativa e il senso recondito della vita, simboleggiato nelle sue opere. Lo studio della percezione visiva e la tecnica metaforica lo inducono a guardare oltre l’immagine, secondo un’ottica differente, espressa con lo stereogramma.

gigarte_opera_30795

 

Strumento che ha la particolarità di creare un effetto tridimensionale, osservando un’immagine a distanza di 50 cm, senza metterla a fuoco. Una mostra che vi sorprenderà per l’impatto del colore con le rielaborazioni grafiche e vi stimolerà in un gioco ottico-metaforico. Alessandro Gambetti, nato nel 1959 a Vicchio del Mugello (FI), è docente di arte e immagine, presso una scuola media statale di Siena. Dal 1999, cioè da quando l’immagine di un suo dipinto fu scelta da un’agenzia di Amburgo per una campagna pubblicitaria, il suo talento artistico è riconosciuto in tutto il mondo, ricevendo apprezzamenti da parte di critica e pubblico. Diverse le manifestazioni, a cui ha partecipato, tra cui “Arte Padova” (Padova), “Cromaticos” (Ferrara), “Art-expo” (New York), “Firenze Arte” e “Riflessi Opposti” Biennale di Arte Contemporanea (Firenze).

Visionary di Alessandro Gambetti, presso la Limonaia di Villa Strozzi, via Pisana 77, Firenze.

Inaugurazione: Venerdì 23 Agosto dalle 18.30

Mostra: 24 Agosto – 4 Settembre 2013

 Orario: tutti i giorni dalle ore 15.30 alle ore 19.

Ingresso libero

Share Button

/ 40 Articles

Katia Neri