Festa a Corte o fiera nel Borgo? A Monteriggioni si torna nel Medioevo

admin

Tagged: , , , , , , , , , , ,

Monteriggioni-Top_Life-Magazine_Siena

“Questa è la Festa medievale, che in tutto il mondo non ha proprio eguale”. Come ogni anno, Monteriggioni ci fa tornare indietro nel tempo e dal 5 al 14 Luglio, tra performance dal vivo, musica, danza, teatro e antichi sapori, ci porterà di nuovo lontano, fino al 1213.

Non si tratta del sequel del famosi film “Non ci resta che piangere”,  stiamo parlando della festa medievale più famosa del mondo. Nell’antico borgo omaggiato da Dante camminerete tra i sentieri che erano un tempo le antiche vie dei pellegrini, tra i merli della cinta muraria del celebre castello, tra artigiani trottolai, rimator cortesi, Santi e Briganti. Giocherete al tiro alla fune, ad alea, veleno, duodecim scripta e altri giochi medievali. Assisterete al racconto delle incredibili avventure di Stracciatoppe, pellegrino medievale. I vostri bambini potranno divertirsi con gli spettacoli creati ad hoc per loro, tra giocolieri, saltimbanco, mangiafuoco e giullari.

Monteriggioni di Torri si Corona

 Preferite la vita di corte o quella nel borgo?

La festa si dividerà in due parti: “La festa a corte e la fiera nel borgo”. Nel primo weekend (La festa a corte: 5.6.7 luglio) si metterà in scena il divertimento della nobiltà, con musiche e danze raffinate, poeti e nobili cavalieri. Nel secondo (La fiera nel borgo: 12.13.14 luglio), sarà invece la volta del mondo popolare, con mendicanti e menestrelli sparsi per le vie, antichi mestieri e predicatori in piazza.

 Qui trovate il programma completo della festa

Come arrivare

A questo punto non ci resta che augurare Buon medioevo a tutti!

Share Button

/ 174 Articles

admin