Museo Nazionale del Bargello: un’estate tra musica, teatro e danza

Katia Neri

Tagged: , , , , , , , , , , , , ,

Fino al 22 settembre il cortile del Museo Nazionale Bargello si trasformerà in una suggestiva cornice, per la rassegna 2013 “Estate al Bargello”. Un’occasione per ascoltare musica di vari generi e godere dell’arte in tutte le sue forme.

Prima degli spettacoli è possibile anche visitare gratuitamente la mostra Percorsi di meraviglia. Opere restaurate del Bargello. Classici teatrali e opere liriche riproposti con originalità. Oltre 70 gli eventi da non perdere, che renderanno magiche le notti estive fiorentine, costellate non solo di stelle.

Teatro

Re Lear :  dal 6 al 9 giugno insolito allestimento della tragedia di W. Shakespeare da parte del Teatro popolare d’arte, per la regia di Gianfranco Pedullà. Nel ruolo del re Giusi Merli, eclettica attrice, presente sul grande schermo ne La grande bellezza, ultima fatica di Paolo Sorrentino.

Il Principe: dal 12 al 17 giugno rivisitazione del regista e drammaturgo Stefano Massini, per celebrare il cinquecentenario dell’opera di Machiavelli. Velluti e troni sostituiti da tegami e ramaioli.

Michelangelo-Il Titano e le sue voci: in scena il 23 e il 24 giugno il protagonista del Rinascimento e l’amore per Vittoria Colonna. Il regista Giuliano Baragli si concede nell’ambito del Progetto ItinerArte della compagnia Nitam.

 La Ferita: il 28 e il 29 giugno Sergio Pierattini e Giulia Weber riportano alla memoria la strage dei Georgofili (27 maggo 1993), una ferita insanabile.

Mandragola: la divertente commedia allestita dalla compagnia delle Seggiole il 29 e il 30 agosto.

Le Baccanti di Euripide: lo scontro tra Penteo e Dioniso in relazione alle nostre paure verso l’ignoto. Dal 5 al 7 settembre per la regia di Riccardo Massai con musiche originali di Jonathan Faralli.

 Musica è donna

Rassegna in rosa, organizzata da Music Pool, che vede sul palco protagoniste femminili della scena internazionale, come la cantante inglese Sarah Jane Morris, accompagnata il 18 giugno dal magistrale Tony Remy. La giovane Erica Mou presenta il 20 giugno il suo nuovo album “Contro le onde”, mentre la pianista Susanna Parigi ci delizia con la sua ultima creazione “ La lingua segreta delle donne” (22 giugno). Infine la cantante e attrice italo-somalo Saba Anglana affronta il tema del viaggio, dell’immigrazione del suo popolo, attraverso una musica ricca di contaminazioni (27 giugno). Un viaggio nel mondo della musica, dal punto di vista femminile.

Musica classica e contemporanea

6 Luglio: la Scuola di Musica di Fiesole incontra il Mozarteum di Salisburgo per una serata, diretti da Guido Conti.

11 Luglio: esibizione del trombettista Sergei Nakariakov insieme alla pianista Maria Meerovitch.

17 Luglio: concerti Brandeburghesi di Bach guidati dal violino di Marco Lorenzini.

23 Luglio: ospite Francesco Di Rosa, il primo oboe della Scala.

25 Luglio: omaggio a Vivaldi, protagonista della serata.

26 Luglio: tributo a Edith Piaf grazie all’Associazione A.co.mus International, con il mezzosoprano Alla Gorobchenko e Tatiana Kuzina al pianoforte.

27 Luglio: viaggio attraverso le colonne sonore di Ennio Morricone.

28 Luglio e 4 Agosto: le nozze di Figaro nella versione HarmoniemusiK di Josef Triebensee, con partiture della storica collezione di Palazzo Pitti. Una voce racconta storia e dialoghi, mentre otto strumenti a fiato sostituiscono voci e armonie, come avveniva nelle corti di fine ‘700. Tutto realizzato dalla Rinnovata Accademia de’ Generosi.

29 Luglio: la fisarmonica di Mario Stefano Pietrodarchi e il mezzosoprano Daniela De Carli, per ricordare Astor Piazzolla.

31 Luglio e il 2 Agosto: atto unico di “Bastien und Bastienne” con tre voci formidabili, supportate dai musicisti della Rinnovata Accademia.

17 Agosto: un quartetto di sax per George Gerschwin.

Nell’ambito della rassegna “Firenze suona contemporanea” sei gli appuntamenti, organizzati da Flame, sui compositori del Novecento: i solisti dell’Ensemble Intercontemporain (13 settembre), il Quartetto Paul Klee (14 settembre), London Sinfonietta (15 settembre), il pianista Ian Pace e il soprano Frauke Aulbert (20 settembre), i percussionisti del Royal College of Music di Londra (21 settembre), l’Ensemble FLAME (22 settembre).

Florence dance Festival

 Dal 26 giugno al 24 luglio il Museo Bargello ospita la 24° Edizione del Florence Dance Festival: “The New Age of Dance”. L’arte coreutica d’impronta teatrale sempre più rivoluzionaria.

Istituzioni prestigiose si alternano in meravigliosi spettacoli: Joffrey Concert Group (26 giugno), Florence Dance Company (dal 2 al 5 luglio), Evolution Dance Theater (8 luglio), Parsons Dance Company (12 luglio), Compagnia Zappalà Dance (14 luglio), Peridance Contemporary Dance Company (16 luglio) e compagnie d’autore emergenti, come Kinesis danza, Antitesi Ensemble e Interferencia Danza (22 luglio).

 Orari: Inizio spettacoli ore 21.15

Biglietti: 15/12 € (escluso eventi particolari)

Prevendite: circuito box office, tel. 055/210804 oppure www.boxol.it

 

 

 

 

 

 

Share Button

/ 40 Articles

Katia Neri